PETIZIONE PER CHIEDERE:

SALE DI EMODINAMICA PER OSPEDALI CECINA E PIOMBINO

PER IL TRATTAMENTO DELL’INFARTO ACUTO DEL MIOCARDIO

Esistono delle malattie in cui il tempo è prezioso ed è necessario accedere alle cure in modo tempestivo per garantire la maggiore probabilità di sopravvivenza.

Tra queste vi è l’infarto.

Nella Bassa Val di Cecina il tempo medio tra la diagnosi di infarto effettuata presso il pronto soccorso e la riapertura della coronaria occlusa è di 126 minuti, mentre il tempo massimo accettabile è di 90 minuti: la mezz’ora in più comporta un eccesso di mortalità di circa l’1.4% che può essere evitata allestendo sale di emodinamica raggiungibili in un tempo massimo di un’ora.

La Toscana è dotata di una serie di sale di emodinamica per la cura dell’infarto miocardico acuto, ad eccezione della zona a sud di Livorno fino a Grosseto che ne è sprovvista, seppur abitata da oltre 140.000 persone (che raddoppiano in periodo estivo).

La Bassa Val di Cecina ha un eccesso di morti di cardiopatia ischemica, è un territorio che ha bisogno di opportunità migliori nella terapia e nella cura dell’infarto acuto del miocardio, l’assenza di adeguata copertura territoriale per quanto concerne la presenza di Sale di Emodinamica, non permette un’efficace intervento.

Firmando la Petizione PER IL DIRITTO ALLA SALUTE E L’ACCESSO ALLE CURE, sostieni la richiesta di allestire opportune sale per l’emodinamica negli ospedali di Cecina e Piombino e di “coprire” tutto il territorio coinvolto con adeguate ambulanze dotate di tele-monitoraggio in emergenza.

Raccogliamo l’appello del Vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Livorno, dottor Paroli, che ha invitati i sindaci della Val di Cecina e Val di Cornia a portare in Regione le firme raccolte tra la popolazione per DUE SALE DI EMODINAMICA: una presso l’ospedale di Cecina e una presso l’ospedale di Piombino.

#ORAVOGLIAMOLEMODINAMICA

Partecipiamo numerosi all’assemblea pubblica congiunta delle due Società della Salute, Bassa Val di Cecina e Val di Cornia, annunciata dal Sindaco di Cecina, Samuele Lippi, che si terrà a Donoratico il 23 novembre e in cui verrà presentato lo studio sulla fattibilità della sala emodinamica.

Per il diritto alla salute e l’accesso alle cure anche in Val di Cecina e in Val di Cornia

Modalità di adesione

Download – Modulo Petizione per Sale Emodinamicha Cecina e Piombino.

Download – Locandina

Download – Locandina Mod. Esercenti

Referenti del CSP :

Rosario Improta – 393.9107424 (Cecina)

Silvio Fiorillo – 347.5797074 (Rosignano)

Letizia Perna – 380.502 1204 (Pomaia, Santa Luce, Castellina)

Elenco dei punti in cui si può firmare, ritirare e consegnare i moduli petizione.

CECINA

  • Sportello Gratuito Salute Pubblica, i mercoledì dalle ore 18 – Auditorium – Via Verdi.
  • Foto GR di Gianfranco Ronconi – Via Silvio Pellico 29 – San Pietro in Palazzi.
  • Farmacia Bertelli, Piazza Guerrazzi 13.
  • Etrusca Medica, Galleria Bertelli 44.
  • Farmacia Europea alla Ladronaia.
  • Edicola Pardera, Viale Galliano (di fronte Conad) Marina di Cecina
  • Farmacia, Viale Galliano, 21, Marina di Cecina
  • Farmacia Benesserestore, Via Mentana Ovest, 8 S.P.Palazzi
  • Farmacia Sana Cura, Via dell’Industria, S,P. Palazzi
  • Farmacia La Vallescaia,  Via Raffaello Sanzio, Vallescaia
  • Centro Medico Salus, Via Santa Barbara, 8
  • Palestra Piramide, Via Santa Barbara, 2

ROSIGNANO

  • Segreteria Pubblica Assistenza, via Pel di Lupo.
  • Erboristeria presso Centro Commerciale Coop.
  • Bar Gaudì nei pressi del Conad.
  • Centro Medico Salus, Via delle Pescine Loc. Le Morelline

CASTELNUOVO DELLA MISERICORDIA

  • Presso la Coop, l’Edicola, la Farmacia, l’Arci.

CASTAGNETO CARDUCCI

  • Farmacia Granatiero
  • OASI Toscana, Via Vecchia Aurelia, 1

BIBBONA

  • Bar Piccadilly, Via Vittorio Emanuele 15

CASTELLINA MARITTIMA

  • Farmacia CROM, Via della Repubblica, 34
  • Edicola L’Orchidea, Piazza Giaconi 23

POMAIA

  • Bar Circolo Arci, Piazza Guerrazzi